Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Pescara cade a Terni, le Fere puniscono i bianco azzurri 1-0

Condividi su:

I biancoazzurri scendono in campo, quest'oggi al Libero Liberati di Terni, contro la Ternana. Oddo rilancia dal primo minuto Aresti in luogo di Fiorillo, si rivede Campagnaro in difesa e Cocco in attacco. La Ternana si schiera con Mazzoni tra i pali, difesa con Janse, Meccariello, Gonzalez e l'ex Zanon, centrocampo con Coppola, Busellato dietro, a supporto dell'unica punta Ceravolo agiscono Furlan, Faletti e Grossi. Risponde il Pescara con Aresti in porta, difesa con Fornasier, Zuparic, Campagnaro e Zampano, centrocampo con Verre, Torreira e Selasi con Benali a supporto delle due punte Cocco e Lapadula.

La Cronaca

Primo tempo avaro di emozioni tra le due formazioni. Nessuna azione degna di nota da parte dele due squadre salvo il triplo miracolo del portiere della Ternana: al 25' tiro di Torreria, Mazzoni respinge da terra, sulla ribattuta nuova conclusione di Benali, ancora l'estremo difensore a ribattere, arriva poi Lapadula con Mazzoni che respinge per la terza volta. Al 37' occasione per la Ternana: calcio di punizione di Gossi, palla che finisce di poco alta sulla trasversa.

Dopo due minuti di recupero le due squadre vanno a riposo.

Nella ripresa, al 52' provvidenziale Mazzoni su un colpo di testa di Lapadula, sugli sviluppi di un corner. Al 74' occasione per la Ternana, Ceravolo si gira in area e colpisce l'esterno della rete. Al 78' arriva la beffa: la squadra di casa va in vantaggio con un tiro dalla distanza di Busellato. Ternana-Pescara 1-0.  Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine dell'incontro. Arriva la quinta sconfitta consecutiva per il Pescara, che non vince ormai del 30 gennaio. E' crisi nera.

Condividi su:

Seguici su Facebook