Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sanità: pubblicati i bandi per le sedi vacanti della medicina generale e della pediatria di libera scelta

L'Assessore alla Sanità Nicoletta Verì: "Regione e Asl hanno fatto un accurato lavoro per costruire i bandi, cercando di garantire la massima copertura dell’assistenza su tutte le aree"

la redazione
Condividi su:

Sul portale del B.U.R.A.T. (Bollettino Ufficiale Regione Abruzzo) è stato pubblicato l'elenco degli ambiti territoriali carenti di assistenza primaria e di pediatria di libera scelta, elaborato dalla Regione e dalle Asl sulla base dei parametri stabiliti dagli Accordi Collettivi Nazionali per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta. 

Ad annunciarlo è stata l'Assessore alla Sanità Abruzzese Nicoletta Verì: "Regione e Asl hanno fatto un accurato lavoro per costruire i bandi, cercando di garantire la massima copertura dell’assistenza su tutte le aree. I parametri sono stabiliti dalla normativa nazionale, che spesso risultano penalizzanti per Regioni come la nostra, con territori complessi e spesso scarsamente popolati. C’è comunque un’interlocuzione aperta tra tutte le Regioni per introdurre correttivi alla disciplina attuale, anche alla luce della riorganizzazione della medicina territoriale prevista dal Pnrr”.

Al conferimento degli incarichi potranno concorrere sia i medici già titolari di incarico da almeno due anni che intendano trasferirsi ad altra sede, sia i medici inclusi nelle graduatorie regionali pubblicate lo scorso dicembre. I termini per la presentazione delle domande sono indicati sul B.U.R.A.T.

Nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila le carenze rilevate riguardano i Comuni di Campotosto (1), Barisciano (1), Caporciano (1), Fagnano Alto (1), Prata d’Ansidonia (1), Rocca di Mezzo (2), Villa Sant’Angelo (1), L’Aquila (13 - con decorrenze tra aprile e giugno 2022), Corfinio (1), Pescocostanzo (1), Prezza (1), Scanno (1), Campo di Giove (1), Castel di Sangro (1), Pratola Peligna (1), Molina Aterno (1), Carsoli (2), Civitella Roveto (1), San Vincenzo Valle Roveto (1), Marsica (19, con decorrenza tra aprile e maggio 2022 e  con apertura libera in uno dei centri dell’Area). Quelle per i pediatri di libera scelta, invece, riguardano Rocca di Mezzo.

Nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti le carenze sono a Gissi (1), Castelguidone (1), Carunchio (1), Ortona (3, una delle quali da ottobre 2022), Tollo (1), Chieti (9, di cui 2 da settembre e ottobre 2022), Frisa (1), Lanciano (3), Castel Frentano (2), San Vito Chietino (2, con decorrenza a maggio 2022), Rocca San Giovanni (1), Mozzagrogna (con decorrenza maggio 2022), San Giovanni Teatino (1), Torrevecchia Teatina (1), Miglianico (1), Vacri (1), Francavilla al Mare (1), Ambito Territoriale Francavilla al Mare (2, con apertura libera in uno dei centri afferenti), Lettopalena (1), Atessa (3), Archi (1), Ambito Territoriale Sangro-Aventino (1, con apertura libera in uno dei centri afferenti), Vasto (3, di cui una da giugno 2022), San Salvo (2, di cui una da settembre 2022), Cupello (1), Pollutri (1), Villalfonsina (1), Lentella (1), Ambito Territoriale Vastese (1, con apertura libera in uno dei centri afferenti), Filetto (1), San Martino sulla Marrucina (1), Pretoro (1), Casalincontrada (1), Guardiagrele (1), Rapino (1), Bucchianico (1), Orsogna (1, con decorrenza maggio 2022). Quelle per i pediatri di libera scelta, invece, riguardano Lanciano (1) e Gissi (1).

Nella Asl Pescara le carenze sono a Pescara (13, di cui con decorrenze tra aprile e agosto 2022), Ambito Montesilvano – Cappelle sul Tavo (3), Rosciano (1), Ambito Cepagatti-Città Sant’Angelo-Elice-Nocciano-Rosciano-Pianella-Moscufo-Spoltore-Catignano-Civitaquana (3, con decorrenze tra aprile e maggio 2022 e con apertura libera in uno dei centri afferenti), Ambito Penne-Farindola-Montebello-Picciano-Brittoli-Civitella Casanova-Vicoli-Villa Celiera-Carpineto della Nora-Loreto Aprutino-Collecorvino (6, con apertura libera in uno dei centri afferenti), San Valentino (1), Caramanico-Sant’Eufemia-Salle (1), Ambito Scafa-Abbateggio-Alanno-Caramanico-Cugnoli-Lettomanoppello-Manoppello-Rocca Morice-Sant’Eufemia-Salle-San Valentino-Serramonacesca-Turrivalignani (1, con decorrenza settembre 2022 e apertura libera in uno dei centri afferenti), Bolognano (1), Torre dei Passeri (1). Quelle per i pediatri di libera scelta, invece, riguardano Pescara (1) e Torre dei Passeri-Bussi (1).

Nella Asl Teramo le carenze sono a Basciano (1), Canzano (2), Rocca Santa Maria-Cortino (1), Teramo (7, di cui 2 con decorrenza agosto-settembre 2022), Torricella Sicura (1), Valle Castellana (1), Castellalto (2, con decorrenza giugno e settembre 2022), Isola del Gran Sasso (1), Tossicia (1), Alba Adriatica (4), Ancarano (1) Civitella del Tronto (1), Martinsicuro (1), Bellante (1) Giulianova (4, di cui 1 con decorrenza novembre 2022), Mosciano Sant’Angelo (2), Roseto (2), Notaresco (2), Morro d’Oro (1), Castilenti (1), Cermignano (1), Pineto (1), Silvi (1), Arsita (1, con decorrenza maggio 2022). Quelle per i pediatri di libera scelta, invece, riguardano Castellalto (1) e Sant’Egidio alla Vibrata (1).

Condividi su:

Seguici su Facebook