Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Blocco Studentesco di Pescara dona giocattoli nuovi per bambini emancipati

"Con questo gesto abbiamo voluto donare un sorriso ai bambini meno fortunati, dato anche il periodo di tristezza e solitudine causato dalla pandemia" ha dichiarato Matteo Casasanta

Condividi su:

Questa mattina i militanti del Blocco Studentesco Pescara, tramite l'Associazione Genitori Bambini Emopatici (AGBE), hanno provveduto alla consegna di giocattoli nuovi destinati ai piccoli affetti dalle malattie del sangue.
 

"Con questo gesto abbiamo voluto donare un sorriso ai bambini meno fortunati, dato anche il periodo di tristezza e solitudine causato dalla pandemia - dichiara Matteo Casasanta, responsabile locale del movimento - e questo è stato possibile solo grazie ai cittadini pescaresi che hanno scelto di contribuire alla raccolta nelle ultime settimane".
 

"Un ringraziamento speciale va inoltre al presidente dell'associazione AGBE, Achille di Paolo, per aver accolto nuovamente la nostra proposta - conclude Casasanta - e per averci permesso di portare un po' di allegria tra i bambini ricoverati e le loro famiglie, a cui vanno i nostri auguri per un nuovo anno pieno di speranza e gioia."

Condividi su:

Seguici su Facebook