Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rissa in piazza Alessandrini: arrestati tre extracomunitari

Condividi su:

Nella notte di Santo Stefano la Squadra Volante di Pescara ha tratto in arresto E. M. Y., classe 1986 marocchino,  B. M., classe 1986, tunisino e E. Z., classe 1985 marocchino,  tutti pregiudicati, per rissa aggravata, resistenza  e lesioni a pubblico ufficiale.

Sono intervenuti in piazza Alessandrini in quanto era stata segnalata una rissa tra  diversi giovani con bottiglie di vetro. Sul posto hanno constatato la presenza di alcuni magrebini che partecipavano attivamente ad una lite, alcuni armati di cocci di  bottiglie.

Gli agenti, nonostante abbiano opposto resistenza, sono riusciti a bloccare i protagonisti della rissa e a condurli in Questura.  Uno di loro ha colpito gli agenti con dei calci, lo stesso già destinatario di un divieto di dimora nel comune di Pescara, che aveva a suo carico  anche  un ordine di  carcerazione del Tribunale  per una pena da scontare di circa 8 mesi. Gli altri due extracomunitari risultavano  gravati da  ordine di espulsione.

Su disposizione del P.M. di turno i tre, in  stato di arresto, sono trattenuti in Questura in attesa dell’udienza di convalida che verrà effettuata nella mattinata odierna. E. M. Y. verrà comunque associato alla locale Casa Circondariale in esecuzione dell’ordine di carcerazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook