Montesilvano, al via l'affidamento dello stadio e antistadio di Via Senna

A breve i lavori per la realizzazione dell'impianto di illuminazione

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

La giunta comunale di Montesilvano ha approvato una delibera per l'affidamento della gestione degli impianti sportivi, stadio "A. Mastrangelo" (compreso pista di atletica)  e campo sportivo adiacente l'antistadio "Q. Cianfarani", entrambi ubicati in via Senna e delle relative pertinenze, comprese le-attrezzature presenti negli impianti, per un massimo di 15 anni. Nelle ultime stagioni, a causa dell'emergenza sanitaria, la struttura è stata utilizzata parzialmente e a breve l'amministrazione comunale ha previsto la realizzazione dell'impianto di illuminazione necessario per il completamento e l'utilizzo del campo sportivo. In passato il campo di calcio ha ospitato la nazionale maggiore e quella dell'under 21.

Nel marzo 2020 c'era stato un interessamento della società sportiva Delfino Pescara manifestando l'interesse ad assumere la gestione dell'impianto sportivo di via Senna. Inoltre ad agosto 2020 c'era stata una manifestazione d'interesse all'assunzione in gestione degli impianti sportivi di via Senna (stadio e antistadio) da parte dell'Olimpia Montesilvano e di altre società locali. L'amministrazione nel nuovo bando intende assegnare la gestione per garantire alle strutture una manutenzione ordinaria e straordinaria, la vigilanza, la custodia. I lavori indispensabili per il corretto funzionamento della struttura consistono nella riqualificazione del manto erboso di calcio, nelle tribune e negli spazi comuni esistenti, nella realizzazione in nuovi spogliatoi dell'antistadio, nella messa a norma di tutta la struttura, nella manutenzione degli spogliatoi esterni e delle migliorie alla pista di atletica.

"L'amministrazione comunale – spiega il sindaco Ottavio De Martinis – intende affidare la gestione di stadio e antistadio in via Senna a una società privata, in modo da poter garantire sia la manutenzione, la valorizzazione funzionale delle strutture, la vigilanza e la custodia sia il prosieguo delle attività sportive, alle condizioni meglio stabilite nell'avviso, sgravando così dal bilancio comunale i costi per garantire la gestione ordinaria e la manutenzione  straordinaria dell'impianto. Questo impianto è considerato nel nostro territorio un fiore all'occhiello, prima dell'emergenza sanitaria c'era stato l'interessamento anche di società prestigiose".

"L'affidamento della struttura – afferma l'assessore allo Sport Alessandro Pompei – , è un atto dovuto alla città per migliorare il funzionamento dell'impianto sportivo, garantire quindi la manutenzione e lo sviluppo più funzionale alle esigenze anche turistiche e sociali della città. Siamo felici finalmente di poter affidare la struttura e di ridare dignità a un impianto che ha ospitato in passato anche la nazionale italiana. Con la realizzazione dell'impianto di illuminazione al campo di via Senna proseguiamo il nostro percorso di valorizzazione di tutta l'impiantistica sportiva della città ".

la redazione

Contatti

redazione@ww.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK