Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ponte di Ognissanti in compagnia del bel tempo

Fino a domani l'alta pressione garantirà sole e temperature in aumento ma da metà settimana tornerà a cambiare.

Condividi su:

Il ponte di Ognissanti lo trascorreremo in compagnia dell’alta pressione.

In queste ore, infatti, una rimonta anticiclonica di matrice sub tropicale sta garantendo tempo soleggiato su gran parte della nostra Penisola e anche su Francia, Spagna e Portogallo, con un leggero rialzo delle temperature. Attenzione nella giornata di domani, soprattutto sulle regioni del Nord-Italia, dove si attesterà un aumento del tasso di umidità che porterà alla formazione di fitti banchi di nebbia soprattutto in pianura.

A partire da mercoledì, però, una nuova perturbazione in arrivo dall’Europa settentrionale, tenderà a lambire il nostro stivale portando nuvolosità sparsa un po’ ovunque con la successiva formazione di rovesci soprattutto lungo l’arco alpino e localmente anche sulle regioni centrali. Oltre alle precipitazioni, è previsto anche un generale abbassamento dei valori termici.

A seguire, nella giornata di venerdì, potrebbe esserci un temporaneo miglioramento ma, secondo gli ultimi aggiornamenti, il weekend vedrebbe un nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche. Vi terremo aggiornati.

Per quanto riguarda l’Abruzzo e le regioni terremotate:

fino a domani avremo prevalenza di cielo sereno ovunque, con la possibilità di qualche nube sui rilievi. Le temperature saranno in leggero aumento almeno fino a mercoledì. A metà settimana, con l’arrivo di un nuovo passaggio perturbato, assisteremo alla formazione di annuvolamenti sparsi sulle regioni centrali e, nella giornata di giovedì, potrebbero svilupparsi anche dei rovesci di debole o moderata intensità su Umbria e Marche e in successiva estensione fin su Lazio e Abruzzo. Per il weekend la tendenza è ancora molto incerta, ma gli ultimi aggiornamenti segnalano la possibilità di un nuovo peggioramento.

Condividi su:

Seguici su Facebook