Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Riviera Sud: iniziano oggi i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale

La dichiarazione rilasciata ieri dall'assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli

Condividi su:

“Scatta domani, martedì 23 luglio, il rifacimento della segnaletica orizzontale sulla riviera sud di Pescara, dopo il rifacimento dell’asfalto avvenuto lo scorso 17 luglio, nel tratto del lungomare Cristoforo Colombo compreso tra via Pepe e piazza Le Laudi. Attesi i sei giorni canonici per consentire alla nuova pavimentazione di assestarsi, domani l’impresa opererà sul cantiere dalle 8 alle 16 per la realizzazione degli attraversamenti pedonali e delle linee di mezzeria per delineare e separare le corsie di marcia. Una volta conclusa l’operazione, il tempo di redigere la nuova ordinanza, e ripristineremo il doppio senso di marcia sulla carreggiata stradale. L’intervento non ci imporrà domani una nuova chiusura al traffico della strada, anche se chiediamo ai cittadini di prestare massima attenzione all’attività degli operai lungo la strada, e di collaborare evitando per quanto possibile il transito sull’asse in modo da non congestionare il traffico”. Lo ha detto l’assessore alla Riqualificazione urbana e alla Mobilità Berardino Fiorilli ufficializzando il provvedimento previsto per la giornata di domani, martedì 23 luglio.

“Sulla riviera sud – ha spiegato l’assessore Fiorilli – i lavori sono evidentemente arrivati alle battute finali dopo un intervento costato complessivamente circa 1milione 400mila euro che ci ha permesso di dare un volto completamente rinnovato, giovane e funzionale alla riviera sud, da sempre considerata la ‘cenerentola’ della costa. Il progetto ha previsto l’eliminazione della corsia stradale di marcia lato mare, con la realizzazione di un’unica grande zona ciclopedonale, con una pista riservata alle due ruote che non è il solito rettilineo da corsa, ma grazie alla sua sinuosità rallenta anche la marcia delle bici, pista divisa dall’area dei pedoni, e poi abbiamo realizzato nuovi parcheggi a spina di pesce, in cui la segnaletica è contrassegnata non dalla vernice, ma dall’utilizzo di mattonelle di colore bianco, prospettando anche un risparmio evidente nella futura manutenzione. Ma soprattutto la riviera sud si caratterizza per la presenza di metri e metri di verde, con un’aiuola completamente ridisegnata e già seminata per il prato. E infine abbiamo deciso di dare un tocco di originalità agli stessi stabilimenti balneari, che hanno sofferto anni di indifferenza in passato: dinanzi agli ingressi di ciascuna struttura abbiamo realizzato un porticato in legno bianco, prevedendo una seduta per i cittadini, il tutto senza parlare della Fontana della Meridiana, posta proprio all’incrocio tra il lungomare Cristoforo Colombo e viale Pepe, e che, tolte le transenne, è diventata, in poche settimane, la vera attrazione del quartiere. L’impresa sta ora terminando il rifacimento del marciapiede lato monte, prevedendo, anche in questo caso, nuovi posti auto in linea, anche se nel frattempo pista ciclabile e marciapiedi sono già stati resi fruibili, così come abbiamo aperto alle auto il tratto stradale della riviera interessato dalle opere, tra via Pepe e il Teatro d’Annunzio, con senso unico di marcia in direzione sud-nord, proprio per non intralciare l’avvio della stagione balneare. Ora è cominciato ufficialmente il conto alla rovescia ossia siamo entrati nella fase finale dei lavori: la scorsa settimana la ditta che si è aggiudicata l’appalto, la Ingram, ha realizzato il nuovo manto d’asfalto della carreggiata stradale, intervento che ha richiesto necessariamente la chiusura al traffico del tratto interessato, tra via Pepe e piazza Le Laudi. Domani, martedì 23 luglio, abbiamo programmato il rifacimento della segnaletica orizzontale, con la realizzazione degli attraversamenti pedonali e delle delimitazioni delle corsie di marcia, intervento che andrà avanti dalle 8 alle 16, senza richiedere la chiusura al traffico della strada, ma comunque limitando parzialmente la fruibilità della carreggiata per consentire lo svolgimento dei lavori e, contestualmente, il transito dei mezzi. Concluso l’intervento emaneremo la nuova ordinanza per il ripristino del doppio senso di marcia sull’intera riviera sud”.

Condividi su:

Seguici su Facebook