Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Spazio Donna: Grande successo di pubblico per la 9° edizione del Premio Dean Martin

Sacrificio e Talento, gli ingredienti per la conquista del “Sogno americano”!

Condividi su:

Si e’ svolta ieri sera a Piazza Muzii a Pescara, con un notevole successo di pubblico, la manifestazione annuale del premio Dean Martin giunto alla nona edizione.

La Fondazione Dean Martin, con la sua Presidente Alessandra Portinari, ha organizzato una serata di grande spessore culturale ed artistico, premiando tutte quelle persone di origine italiana, che si sono fatte valere nel mondo, nei vari campi dalla cultura all’arte e all’imprenditoria.

La manifestazione si è aperta con la toccante proiezione di video-testimonianze dei nuovi flussi migratori, provenienti dal Mediterraneo.

Dean Martin era di origine italiana e soprattutto era un abruzzese, che non ha mai dimenticato le sue origini ed ha saputo lasciare un’eredità di canzoni e di film che ancora oggi sono apprezzati in tutto il mondo. La storia di Gaetano e Dino Crocetti, il papà di Dean Martin, partito da Montesilvano nel 1913 e di suo figlio, è stata amabilmente raccontata dall’artista Tiziana di Tonno, mentre il cantante Valerio Di Rocco, tra i protagonisti di Amici di Maria De Filippi, ha interpretato dei brani di Dean Martin, accompagnato dall’Orchestra Dean Martin diretta da Antonella De Angelis.

Sono stati  premiati sei abruzzesi: Luciano Bentenuto, già responsabile dei Servizi Segreti Canadesi, che ha partecipato a grandi operazioni contro la mafia nel Paese dove vive, molto toccante la sua testimonianza e il richiamo al 1.500.000 circa di italiani che vivono in Canada, protagonisti delle migrazioni degli anni 50, verso le fredde e sconfinate  terre del Canada, dove tutto era da realizzare;

Anna Letizia Soria, che vive a New York e dirige una delle più grandi riviste di italiani nel mondo I-Italy;

Santino D’Angelo, imprenditore di successo, vive in Canada dove ha costruito ospedali, aeroporti e grandi infrastrutture che ha raccontato con umiltà il suo successo imprenditoriale, oggi la sua azienda conta circa 500 dipendenti, ma la strada è stata in salita e partendo dal basso;

Mari Nobre, cantante di origine abruzzese, che vive a Los Angeles, vincitrice di alcuni Grammy Award, ed ha scritto la colonna sonora della campagna elettorale alla Casa Bianca del candidato Sanders;

Ignacio Valentini, nato a Rosario, designer, che ha disegnato le scarpette del grande giocatore argentino Lionel Messi;

infine la storica rivista Abruzzo nel Mondo, diretta da Nicola D’Orazio, riferimento di tanti emigranti.

E’ stata premiata anche l’attrice e cantante Saba Anglana, che già ha dimostrato le sue capacità interpretative durante la piéce di teatro musicale Rosamara con l'Orchestra Femminile del Mediterraneo sul tema delle migrazioni al femminile.

Presente sul palco Rosanna Di Michele Brand Ambassator della Cantina Collefriso che ha sponsorizzato i vini con etichetta in edizione limitata dedicata al premio, con il quale sono stati omaggiati gli ospiti. Rosanna Di Michele nota con il nome di Rosanna Cooking, promotrice ed esportatrice della cucina tipica abruzzese a New York, molto apprezzata nella grande mela, e meritevole di menzione,  per aver saputo diffondere negli States importanti Brands del nostro terrirorio.

Ricco il programma, con anche uno spazio dedicato al problema dei diritti dei venezuelani (firma qui la petizione), e alla solidarietà con l’associazione Onlus Il Risveglio di… Manuela, per l’apertura del primo centro abruzzese del risveglio dal coma, che sorgerà all’ospedale di Popoli.

Il premio Dean Martin è stato patrocinato dall’assessorato all’Emigrazione della Regione Abruzzo e dal Cram, guidati da Donato Di Matteo, che ha consegnato personalmente diversi premi, dalla Provincia di Pescara, con la presenza del presidente Antonio Di Marco e dall’assessorato alle Pari opportunità e Politiche delle migrazioni del Comune di Pescara, guidato da Sandra Santavenere, presente alla manifestazione e alla consegna dei premi, con l’assessore alle politiche sociali Giuliano Diodati. Hanno presentato la serata i giornalisti Laura Di Russo e Antimo Amore.

Condividi su:

Seguici su Facebook